«Notte di Halloween» per piccoli e adulti

Il titolo è accattivante: Sogno di una notte di Halloween, opera da camera in un atto per bambini e adulti. Lo spettacolo va in scena al Dal Verme questa sera alle 19. Si tratta di una produzione originale voluta dalla Fondazione I Pomeriggi Musicali/Teatro Dal Verme, che prosegue il discorso di formazione musicale cominciato lo scorso anno con il Piccolo Mozart.
La serata, che vedrà il “musicattore” Luigi Maio, impegnato su musiche originali di Alessandro Ferrari ed eseguite dall’Ensemble I Pomeriggi Musicali (diretto dallo stesso Ferrari), è organizzata nella giornata di Halloween con l’intero teatro addobbato a festa, col foyer e palcoscenico invasi da zucche e scope di saggina, sacchetti di dolci e caramelle, bimbi in maschera e piccole animazioni.
Maio ha voluto dedicare questo lavoro alla creatrice del maghetto più famoso del mondo, Harry Potter, ovvero J.K. Rowling. Lo spettacolo si ispira alla fiaba di Andersen I fiori della piccola Ida fusa con un altro capolavoro anderseniano, Il monte degli Elfi.
«Sogno di una notte di Halloween - sostiene Maio - restituisce alla fiaba il “cattivo”, ruolo che nella letteratura dell’infanzia sta gradatamente sparendo a causa del proliferare dei prodotti politically correct. Le figure dell’orco, del troll, della strega o del diavolo hanno solo la funzione di divertire i piccoli e grandi spettatori fornendo una concezione ammorbidita del concetto di Male e di Pericolo».