Notte di stelle e di poeti

Jacopo Granzotto

Fuori moda, superati, anacronistici. Il grande pubblico fatica a digerirli, ma i poeti, razza in via d’estinzione, reggono duro per la gioia di chi l’intelletto non lo manda in vacanza tutto l’anno. Così, per chi volesse unire il dilettevole (una domenica al mare) all’utile (una serata in compagnia di un bel gruppetto di poeti doc) segnaliamo l’appuntamento del 31 agosto al Ninfeo del «Circeo Park Hotel», Lungomare Circe 49, per la Prima Edizione della Festa Internazionale della Poesia. Una serata, inizio ore 19, che potrebbe essere benedetta dalla presenza del senatore Giulio Andreotti.
Ad organizzarla l’associazione culturale «Gli Amici del Mare» presieduta dall’infaticabile Francesco Agresti in collaborazione con il Circeo Park Hotel. Tra i promotori dell’iniziativa Giangi Superti, Pino Colambrosi, Enrica Corradini, Pasqualino Matacchioni, Laura Sofia ed Eugenio Saputo.
«Si tratta di un evento - ha dichiarato Francesco Agresti, curatore della rassegna - che oltre a registrare significative presenze, collocherà il Circeo nel grande circuito della poesia internazionale. Questo proprio in un momento in cui si ricominciano a registrare fermenti nuovi verso questo genere letterario. E luogo deputato ad ospitare questo genere di esperimento, non poteva che essere, ancora una volta, il promontorio del Circeo, in forza proprio dei suoi miti, della sua storia, delle sue leggende».
Tra le adesioni, oltre Francesco Agresti, vanno registrate quella dei poeti Oliviero Beha, Italo Benedetti, Corrado Calabrò, Ennio Cavalli, Melo Freni, Elisabetta Granzotto, Dante Maffia, Vincenzo Mascolo ed Erminia Passannanti. La voce recitante sarà quella di Davide Curzio accompagnato dalle musiche di Gaetano Santucci. Informazioni al numero 0773/548814.