Al Nottingham c’è il cocktail con il diamante

Cocktail con ingredienti orientali, come Shi Sho, per creare una novità, il mojito sochu, questa una delle tendenze 2008. Dario Comini, guru del bartending, titolare del Nottingham Forest di viale Piave 1 a Milano, telefono 02. 798311, lavora sulle texture, per lanciare i nuovi trend, nottinghamforest.com. Sfere simili ad acini di uva, che contengono bitter, campari, assenzio, vodka, cocktail nei tubi da laboratorio con un composto ricavato da infusione di vodka con lemon gras, erba thailandese e radice di zenzero e illuminato all’interno da un tubo reagente chimico, ma anche luxury cocktail con Louis XIII, cognac vecchio 100 anni, Crystal G.Cuvee e diamante da mezzo carato - valore 3500 euro - da prenotare nel pomeriggio, con appuntamento con il gioielliere per scegliere la pietra. Nel 2008 poi, via libera agli energy drink e i locali “in” saranno quelli che permetteranno di parlare senza stordirsi con la musica.