Novara super: ha scoperto il suo Pablito

sv CONSIGLI
Un tiro (di Sgrigna), un gol, zero responsabilità.
5 RAIMONDI
La rete del pareggio granata arriva da una marcatura approssimativa. Generose sgroppate in avanti, ma anche idee confuse e cross imprecisi.
6.5 TROEST
Imbavaglia Bianchi. Mette a repentaglio gli zebedei ribattendo coraggiosamente un tiro violento di Bianchi.
6.5 PELUSO
Dà una mano preziosa a Troest.
6 BELLINI
Fa praticamente l’ala sinistra. A volte bene, altre meno.
5.5 BARRETO
Lavora cento palloni, ma vanifica tanto lavoro con errori di misura nei passaggi (dal 25’ st Basha sv).
6 CARMONA
Obodo lo segue ovunque, ma è anche pronto a affiancare Bianchi in attacco.
7 PADOIN
Ruopolo gli serve un pallone d’oro e lui, bravo nell’inserimento, è bravissimo a battere Rubino. Mobile, veloce, sempre nel vivo del gioco e pericoloso nelle conclusioni.
6 DONI
È il faro intorno al quale si muove l’Atalanta. Tecnica, grinta e fantasia. Tira da lontano, ma senza fortuna. Difetti? L’età e la lingua.
5 ARDEMAGNI
Si divora occasioni in serie. Eppure nella partecipazione al gioco è sempre puntuale (dal 17’ st Tiribocchi 7 fa il gol partita)
6.5 RUOPOLO
Svaria su tutto il fronte, non dà tregua ai difensori. Suo l’assist a Padoin per il gol (dal 39’ st Ceravolo sv)