Nove milioni di auto prodotte in Brasile

Fiat

La Fiat celebra in questi giorni trent’anni di attività in Brasile, durante i quali sono stati prodotti nove milioni di veicoli. La Fiat ha prodotto la sua prima auto in Brasile, una 147 (la 127 adattata alle strade e al mercato brasiliano) il 7 luglio del 1976, in quella che è poi diventata la più grande fabbrica torinese nel mondo, a Betim, nello Stato di Minas Gerais. Betim sforna oggi due auto al minuto dei modelli della famiglia Palio (Palio, Palio Weekend, Siena e Strada), Idea, Uno e Marea. Dal 1976 la Fiat ha conquistato il primato di marca più venduta in Brasile, il Paese sudamericano è diventato il suo mercato più importante dopo l’Italia e rappresenta il 29% delle operazioni mondiali del gruppo automobilistico. La multinazionale torinese celebra l’avvenimento con il lancio della Siena Tetrafuel, la prima auto commerciale al mondo a funzionare con quattro combustibili: benzina, etanolo, metano o qualsiasi miscela dei tre.