Novelle esemplari di cronaca vissuta

Luigi Grazioli, docente d’italiano in un tecnico-commerciale modello di Treviglio, frequenta da anni l’impervio territorio del racconto. Direttore di Nuova prosa, si è già più volte cimentato sulla breve distanza (Racconti immobili, del ’97, per esempio). Dopo il felice esito romanzesco di Lampi orizzontali, sembra qui aver trovato un originale ubi consistam narrativo. Le novelle raccolte ne Il primo Congresso del Sindacato dei Profeti Viventi (Effigie, pagg. 122, euro 14), traggono spunto da notizie di cronaca paradossali - come quella che dà il titolo al libro - e le riscrivono in chiave comica e iperrealistica. La lingua curata in ogni dettaglio malcela il grottesco della vita e il sorriso di Grazioli di fronte al mondo e alle cose. Forse l’unico libro comico uscito in Italia quest’anno.