Novellino: «Bazzani si meritava questo gol»

Una vittoria di rigore. Sofferta e fortunata, con la Sampdoria per una volta favorita da una decisione arbitrale «sbagliata», con il rigore realizzato da Volpi che spedisce la Samp al settimo posto in classifica: È stata una gara caratterizzata dagli episodi- commenta l'ad Beppe Marotta-. Faccio i complimenti ai ragazzi e al mister perché in condizioni di emergenza come queste non è facile. Il rigore? Non saprei analizzarlo, ma c'è andata bene». La posizione di classifica lascia scappare a Marotta la frase «traguardo Uefa», più prudente Luca Castellazzi, determinante nella vittoria doriana: «Diciamo che la situazione si fa interessante. Però parliamo di una classifica molto corta che va valutata di domenica in domenica». «Se siamo riusciti a vincere- continua l'estremo blucerchiato-, è anche perché dopo il pareggio abbiamo avuto il coraggio di rischiare continuando ad attaccare».
L'altro argomento clou nei sotterranei del «Ferraris» è la vicenda Flachi «che è felice quanto tutti noi per questa vittoria» svela Walter Novellino. Ma la situazione del numero 10 rimane complessa come conferma Marotta: «La vicenda che riguarda Francesco- precisa il dirigente doriano-, è molto delicata e sarà affrontata con la giusta attenzione e grande responsabilità. Ma tutto è rimandato a dopo le controanalisi». Sulla partita anche il commento di Novellino che parla di una Samp che «ha creato tanto e dominato la scena dal 10' in poi». «Abbiamo avuto la giusta dose di fortuna- spiega-, quella che ci è mancata altre volte, direi che è stata premiata la nostra caparbietà. Sono contento per Bazzani: si meritava questo gol».