Novellino sfida Napoleone: «Voglio l’Europa»

Emmanuele Gerboni

Avete presente Napoleone? Ok, ci siamo. Ma cosa ci azzecca Walter Novellino? Tranquilli, c’è qualcosa di sfizioso in questo gioco delle coppie. Senti Monzon e scopri tutto. Potere di questa Europa che stuzzica l’appetito e la fantasia.
Napoleone e Novellino, che c'è di strano? Il tecnico della Samp, stratega lo è pure lui, ma il confronto lo vuol giocare sul suo campo: «Lui vinceva le battaglie, ma perdeva la guerra; io, invece, voglio arrivare in finale». Di questa Coppa Uefa che piace sempre di più ogni volta che si fa il chek –in all’aeroporto e c’è un charter da prendere. Svezia, Goteborg. Come fai a scegliere la foto più bella in quello stadio che aveva consegnato la Coppa delle Coppe alla Samp? L’Halmstads non è l’Anderlecht di quindici anni fa, non c’è una coppa da alzare ma una finalissima da desiderare ancora più forte.
E proprio per questo Novellino vuole la partita perfetta (...)