Novembre boom per l’auto: +4/5%

Anche nel 2005 il mercato dell’auto italiano ha tenuto e dovrebbe chiudere l’anno a quota 2,26 milioni di unità immatricolate, in linea con i risultati del 2004. Sono dati che il centro studi Promotor ha comunicato alla presentazione del 30° Motor Show di Bologna (3-11 dicembre). «Da nove anni consecutivi, 2005 compreso secondo noi, il mercato italiano resta sopra quota 2,5 milioni», ha sottolineato il direttore del Csp, Gian Primo Quagliano. Secondo le prime indicazioni, inoltre, a novembre le vendite dovrebbero superare le 180mila unità, con una crescita tra il 4 e il 5% rispetto allo scorso anno. In pratica comincerà ad avvertirsi «l’effetto-Punto». Il patron del Motor Show, Alfredo Cazzola, ha quindi annunciato che Promotor International è in trattativa con Buenos Aires per gestire il Salone dell’auto argentino. La stessa società, che sta valutando la quotazione in Borsa, ha anche un progetto riguardante la Cina.