«A Novi Ligure gli immigrati escono pieni di soldi»

Dopo l’articolo pubblicato dal Giornale nei giorni scorsi sulle pensioni sociali agli immigrati con più di 65 anni e la richiesta da parte di Gianni Plinio (Pdl) di revocarle, arrivano le testimonianze dei lettori. «Ho letto con moto interesse l'articolo sul giornale del 18 agosto che riguardava la denuncia Di Gianni Plinio sullo scandalo enorme delle pensioni regalate agli extracomunitari, a tale proposito - dice Rodolfo Matulich - Ho già scritto in una lettera che cosa avevo visto in una sede Inps (in questo caso Novi Ligure), cioè tutti questi signori che ritiravano banconote ed uscivano tranquilli e sorridenti mentre mia madre prende 40 euro al mese e mio padre dopo 40 anni di contributi 700.Spero vivamente che l’onorevole Tremonti e la politica tutta abroghi questa legge voluta da Amato che ha messo al tappeto sia l'Inps che gli Italiani onesti che per anni hanno versato contributi per vedersi attribuire pensioni da fame come a mio padre che fra poco finirà in strada con mia madre. Mi chiedo quanto ci vuole ad abrogare questo scandalo che fa solo venire da vomitare.... non sono due lire ma ben 500 euro al mese,non è più possibile questo».