LA NOVITÀ

AL FLAMINIO

Un corso di cucina

a misura di «single»
A molti single sarà capitato di tornare a casa stanchi, la sera, aprire il frigorifero e trovarvi il desolante squallore di un mezzo limone muffito o di una solitaria crosta di formaggio. Del resto, per chi vive da solo, il poco tempo libero e la scarsa motivazione ad applicarsi ai fornelli, conducono spesso all’imbarbarimento dei costumi alimentari. Non c’è da preoccuparsi: dal 7 maggio inizia il «Corso di cucina per single», organizzato da Caterina De Biase Gallavotti che, nella sua cucina-scuola di Lungotevere Flaminio, insegnerà a chi non vive in famiglia come provvedere alla propria nutrizione in modo veloce, economico e soprattutto sano. (info@salutecongusto.it). «L'idea è partita dai miei figli trentenni - spiega la signora Caterina - che hanno interpretato un’esigenza dei loro coetanei. Così, il corso si propone di adeguare ai ritmi di oggi le ricette della nostra cucina tradizionale, ottimizzando salute, tempo e portafoglio». Tre lezioni in cui non vi sarà nulla di complicato, piuttosto molta pratica e la spiegazione di un distillato dei consigli delle mamme e delle nonne, aggiornati secondo i criteri della buona alimentazione. È facile dimezzare le calorie di ricette sostanziose come lasagne, spaghetti alla carbonara o torta caprese, senza perderne il gusto. Basta conoscere alcuni trucchi, come, ad esempio, sostituire il ragù di broccoletti a quello di carne, il prosciutto magro alla pancetta e la ricotta al burro. Al corso si impara anche come, attraverso l’organizzazione di frigorifero, freezer e dispensa, si possa far la spesa una volta alla settimana, restando sempre pronti a improvvisare una cena appetitosa, per se stessi o per gli ospiti. In tempi di crisi, si può risparmiare parecchio sul ménage. In cucina non occorrono, infatti, molti elettrodomestici: basta imparare ad usare bene pochi, efficaci utensili. Alcune ricette di rapidissima preparazione, poi, sostituiranno degnamente i costosi piatti pronti surgelati. Per un’occasione galante, i corsisti impareranno a cucinare un menù seducente come, ad esempio, spaghettini alla spigola, dentice al cartoccio e semifreddo alla fragole. Una cenetta romantica che escluderà la nota amara del conto. Il messaggio del corso sembra chiaro: ricevere ospiti a casa è un piacere da riscoprire anche per i single. Cucinare insieme agli amici, tra un bicchiere di vino e i vapori dei fornelli in piena attività, è un momento creativo e conviviale, tutto da gustare.