LA NOVITÀ

La semina partirà fra pochi giorni e già dal prossimo anno Milano avrà il suo «pan rustegh», prodotto grazie a una filiera corta, trasparente e a chiloemtri zero, con materia prima del territorio. Il progetto è nato dalla collaborazione fra gli agricoltori della Coldiretti Milano e Lodi, il Consorzio Agrario di Milano e Lodi, e i panificatori. Verranno seminati a frumento cento ettari tra Milano, Abbiategrasso, Cuggiono e Magenta, per una produzione di 7mila quintali, con cui saranno prodotte oltre un milione e 300mila pagnotte di «pan rustegh».