Nubifragio su Roma, allagamenti e alberi caduti

Un forte acquazzone si abbattutto su Roma. Più di cento interventi dei Vigli del fuoco in tutta la provincia

Il maltempo, dopo essere passato sul Nord della penisola, si è spostato sul centro del Paese abbattendosi sulla capitale. Un nubifragio che ha causato disagi nella zona Nord di Roma. I vigili del fuoco sono al lavoro in via Salaria, all’altezza dell’Urbe, e nelle zone di via Boccea e Battistini, a causa dell’allagamento delle strade e per la caduta di alberi. Alcuni allagamenti si sono verificati anche in diversi seminterrati. A causa del maltempo alcune linee di bus della zona ad ovest della capitale sono rallentate.

La più colpita dal violento temporale è stata la zona nord della capitale: Prati, Montemario, Balduina, con strade allagate e alberi caduti. Ma numerosi interventi sono stati condotti anche sulla Casilina, in zona Tor Bella Monaca, dove l’acqua è entrata in alcuni scantinati e abitazioni. Le chiamate di soccorso arrivate alla sala operativa di Roma sono state numerose e sono 105 gli interventi dei vigili del fuoco in tutta la provincia, di cui l’80% a Roma. La situazione è ora in fase di normalizzazione e i vigili del fuoco stanno controllando soprattutto situazioni di infiltrazioni e cornicioni caduti o pericolanti in alcune abitazioni nelle zone più colpite dal violento temporale.