Nubifragio sulla Liguria: treni fermi e strade nel caos

Erika Falone

Ieri mattina la Liguria si è svegliata tra tuoni e fulmini. Rallentamenti e disagi su strade e autostrade, tegole divelte, cornicioni caduti e automobili schiacciate dagli alberi sradicati dal forte vento, brevi interruzioni di energia elettrica: è questo il bilancio dei danni causati dall'intenso temporale che si è abbattuto sulla regione.
Il nubifragio vero e proprio ha avuto inizio alle 9 di ieri, anche se la pioggia aveva iniziato a scendere su Genova già dalle cinque. La città è stata praticamente paralizzata: sulle autostrade è il caos in pochi minuti, e il traffico (...)