Nucleare Gli Usa avvertono l’Iran: «Dicembre scadenza per il dialogo»

L’Iran ha veramente tempo solo entro la fine del mese per rispondere in modo costruttivo all’offerta di dialogo sulla questione nucleare. È quanto ha ribadito il portavoce della Casa Bianca, Robert Gibbs, avvertendo Teheran che quella di dicembre «è una scadenza molto reale per la comunità internazionale» entro la quale il governo iraniano ha la possibilità di «assumersi le proprie responsabilità» riguardo al nucleare. Il portavoce di Barack Obama ha così replicato alle affermazioni del presidente Mahmoud Ahmadinejad che ieri aveva respinto l’ultimatum del presidente Obama.