«Nuda nei boschi per salvare bambi»

Paolo Bertuccio

Un asino, tre gatti, sei cani, una mucca, un toro. Galline a volontà, in compagnia di un gruppo di oche tra cui spicca Eugenio, il prediletto. E poi il bambi, un capriolo adottato quasi due anni fa dopo che era stato ritrovato ferito in un bosco: lui se ne sta nel suo ampio recinto che mai come in questo periodo ha rappresentato per la bestiola un rifugio sicuro. La formazione messa in campo, anzi in cortile, (...)
SEGUE A PAGINA 39