Nuova azione di Preziosi contro Carraro

Enrico Preziosi, patron del Genoa, torna alla carica contro Carraro. Tutto nasce dalla retrocessione l’anno scorso dei rossoblù in C1 dopo la conquista sul campo della promozione in A. Un'ipotesi di falsa attestazione da parte dell'ex presidente della federcalcio, e del segretario Francesco Ghirelli, nel comunicato ufficiale della Figc sulla sentenza della Caf che nell'agosto 2005 confermò la discesa del Genoa in C1, è contenuta in un esposto presentato in proprio da Preziosi, difeso dall'avvocato Maurizio Mascia, alla Procura di Genova il 21 aprile. Questo a integrazione delle denunce già presentate, esposto acquisito anche dalla Procura di Napoli. Tutto ruota attorno a una serie di date che per il patron non collimano.