Tra nuova casa e prestiti personali

Il cliente al centro delle strategie: è sempre appoggiato e informato sui prodotti più consoni alle proprie caratteristiche ed esigenze

Tra le società partecipate da BPU Banca (che possiede il 20% del capitale sociale mentre il resto è direttamente o indirettamente controllato dai tre soci, Sergio Merisio, Antonio Loda e Federico Cancarini) c’è Capital Money Spa. Il gruppo, leader nella mediazione creditizia, distribuisce attraverso due articolate reti vendita: Capital Money, dedicata ai mutui casa; Prestifamily rivolta al settore dei prestiti personali e cessione del quinto.
Le «case-prodotto» rappresentate sono tra le più qualificate del panorama bancario italiano: oltre a Banca Popolare di Bergamo (gruppo BPU), Capital Money veicola infatti prodotti di Banca per la Casa (gruppo Unicredit), Carige, Woolwich (gruppo Barclays Bank), DB mutui (Deutsche Bank), Unicredit. Per quanto riguarda invece Prestifamily, la sua rete distribuisce prodotti Plusvalore (gruppo Delta), Ducato (gruppo BPI), Fiditalia (gruppo Sogen), Citifinancial (CityGroup). Capital Money opera attraverso una qualificata rete sia diretta sia in franchising (divenire franchisee Capital Money è particolarmente ambito e non facile, considerata l’accurata selezione cui i candidati sono sottoposti e le ottime possibilità di guadagno che essi possono raggiungere); Prestifamily attraverso una rete di agenti in attività finanziaria a cui si prospetta un mandato con particolari caratteristiche di novità e un’attività commerciale di sicuro successo. Il tutto allo scopo di far sentire cliente sempre appoggiato e in grado di scegliere il prodotto più consono alle proprie caratteristiche ed esigenze.