La nuova collezione De Wan per il Salone del Mobile

Domani, dalle ore 16, nel negozio De Wan in corso Matteotti 20, in occasione del Salone del Mobile, verrà presentata la nuova collezione di oggetti d’arte e accessori di moda. Siamo nel 1955, a Torino, quando Erika Pasero De Wan crea un elegante atelier di bijoux, porcellane, cristalli ed accessori ricercati che molto presto diviene un punto di riferimento per regali o acquisti personali. Non solo. Il negozio contribuirà nel tempo ad anticipare in città stili di vita e abitudini (come quella d’indossare gioielli di bigiotteria) che si sarebbero presto diffusi in tutt’Italia. Dopo oltre mezzo secolo dall’apertura, gli eredi di Erika De Wan hanno inaugurato sedi e punti vendita anche a Milano, Verona e Monte Carlo, dove si trattano ancora i bijoux come allora, oltre a orologi, foulards, e borse, nel segno di un’ormai consolidata e collaudata tradizione. Particolarità dell’azienda è quella di produrre anche oggetti di rappresentanza per i presidenti e comandanti dell’Ordine di Malta, e infatti giovedì verrà presentato il nuovo porta-telecomando realizzato in esclusiva. Cambiano i tempi e, se i bijoux seguono la moda e quindi la linea è sempre diversa, anche se si tratta comunque di anelli, orecchini, spille o collane, l’azienda De Wan sa rinnovarsi e stare al passo con le nuove epoche aggiungendo articoli inediti a seconda delle necessità dei propri clienti: sempre in serata, giovedì saranno visibili anche le nuove borse dotate di speciali chiusure antifurto, o le collane con chiavetta Usb. Il tutto realizzato con moderni vetri veneziani lavorati egregiamente (info. www.dewan.it, apertura eccezionale anche domenica).