Una nuova edizione sola basta per tutta la classe

La soluzione migliore per non farsi travolgere dal caro libri è senz’altro quella più radicale: comprarne il meno possibile, procurandosi quelli non «nuovi» da fratelli maggiori e vicini di casa. Certo, a volte qualche problema c’è. Se l’insegnante adotta l’edizione «aggiornata» di un libro bisogna fare i conti con pagine che non corrispondono e parti mancanti rispetto alla vecchia versione. Ma, con un po’ di collaborazione tra compagni e la tolleranza degli insegnanti, è possibile venirne a capo. Come? Comprando una sola copia dell’ultima edizione per l’intera classe, e fotocopiare di volta in volta le parti che servono.