La nuova era della Rinascente Duemila mq dedicati al design

Quattordici milioni all'anno sono i visitatori de La Rinascente a Milano. E se la nostra città è capitale della moda e del design, quest'ultima voce non aveva fino ad ora trovato un luogo espositivo nella nostra città che fosse veramente accessibile al grande pubblico. Nel piano sotterraneo del grande magazzino milanese ecco creati duemila metri quadrati di Design Supermarket: duecento nuovi brand sono presenti in un luogo dal clima internazionale e in continua evoluzione, dove le nuove tendenze si rivelano e danno spazio al meglio della creatività e all'innovazione. Le tipologie presenti sono le più varie: da tutto quanto ruota attorno al caffè e al tè agli oggetti per rallegrare una scrivania; dal decoro e piccoli complementi d'arredo ai gadget tecnologici; dall'illuminazione ai libri; dalla microelettronica agli oggetti di design nordico; dalla tavola e cucina alle valigie e gli articoli da viaggio. Nulla che non si possa portar via a mano, proprio come in un supermercato. Alla presentazione dell'iniziativa l'amministrazione delegato de La Rinascente, Vittorio Radice, ha voluto sottolineare in questo caso la missione di cultura dell'azienda, mettendo in vetrina una inedita sommatoria di qualità, accessibilità ed estensione dell'offerta. Ed in effetti a Milano non esiste un luogo cosi' attrezzato: la distribuzione e l'elegante architettura dei banchi diventa capace di trasmettere davvero una piacevole emozione estetica e da una caffetteria dai cromatismi decisi viene l'invito ad una pausa di relax.
Non mancano alcuni shop in shop di marchi famosi, tra cui quello di Terence Conran, firma diffusa in tutte le grande capitali del mondo.