Al via la nuova Tangenziale esterna di Milano

La Borsa ha premiato, imprimendo al titolo un progresso del 2,7%, la notizia che Impregilo costruità la Tangenziale esterna di Milano, alla guida di un’associazione temporanea d’imprese. Ieri, infatti, è stata firmata la convenzione per l’affidamento della concessione per la progettazione, per la realizzazione e per la gestione cinquantennale dell’opera. Il valore complessivo dell’investimento è di 1,5 miliardi; la quota Impregilo è di 450 milioni, poco meno di un terzo. I lavori impegneranno, secondo le previsioni, sei anni: da quella data scatteranno i cinquan’anni della gestione, da cui il gruppo si attende ricavi complessivi pari a 2,4 miliardi.