An: «Nuova terna». Bianchi: «No al commissario»

«Il ministro riformuli la terna per il porto». Il senatore Giorgio Bornacin, Responsabile Nazionale dell'Ufficio Porti ed Aeroporti di An, e Gianni Plinio Capogruppo Regionale An sollecitano il Ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi a far riformulare, con urgenza, una nuova terna di candidati per la Presidenza dell'Autorità Portuale di Genova: «Risulta ormai chiaro che la terna finora formulata non soltanto non è assolutamente adeguata ma continua a spaccare profondamente le Istituzioni su una questione nodale come il governo della prima industria della Città», dicono Bornacin e Plinio. C'è ancora il tempo per riformulare la terna decidendosi, però, a scegliere non già tra gli uomini di partito bensì tra gli specialisti del settore. Fonti del ministero dei trasporti, infine, ieri hanno smentito ogni ipotesi di commissariamento dell’Autorità Portuale formulata ieri anche dal Secolo XIX: «Del tutto destituita di fondamento. Decideremo nei tempi stabiliti».