Le nuove star di internet

You Tube rende ricchi. Il sito più cliccato al mondo per i video amatoriali a pochi fortunati ha portato non soltanto visibilità e notorietà, ma anche moltissimi soldi. Lo prova uno studio appena pubblicato da TubeMogul, una compagnia di pubblicità su internet, che rivela come almeno dieci persone che hanno utilizzato il sito negli ultimi 12 mesi hanno guadagnato oltre 100mila dollari grazie alle loro produzioni: si tratta nella maggior parte di comici che producono corti filmati.
Sono milioni le persone che da tutto il mondo si connettono per guardare i video di questi dieci intraprendenti «artisti». Certo i fortunati di You Tube non guadagnano come gli attori del grande e del piccolo schermo o come i divi di Hollywood, ma con parecchia intraprendenza hanno trasformato in palcoscenico la cucina o la cameretta di casa e inaspettatamente sono diventati professionisti dell’immagine.
Secondo le stime più recenti, sono oltre 60mila i nuovi video e film messi ogni settimana online su You Tube, quindi non è cosa semplice e immediata finire nella lista dei dieci video più cliccati e quindi più remunerativi. Sul sito, che è stato comprato dal motore di ricerca Google, i video più visionati sono in grado di generare rendite attraverso la pubblicità, da qui i guadagni a volte anche sostanziosi per gli «artisti» più seguiti. E assieme ai soldi arriva in qualche caso anche la fama, e alcune persone, grazie alla loro abilità di sfruttare il sito, sono state contattate da emittenti televisive e case di produzione.
Dieci dei nove personaggi in cima alla lista di TubeMogul sono comici e la maggior parte di loro vive negli Stati Uniti. Al top della classifica dei dieci più ricchi c’è un giovanissimo ragazzo californiano, fervente cristiano. Shane Dawson ha soltanto 22 anni e negli ultimi 12 mesi ha guadagnato, con i suoi video clip, 315mila dollari, grazie a oltre 400 milioni di utenti che hanno guardato le sue performance.
Non soltanto i giovanissimi si sentono a loro agio a mandarsi in onda da casa. Al sesto posto della lista, infatti, c’è un certo Shay Carl, tre figli, dello Stato americano dell’Idaho. Prima di diventare un «professionista» di You Tube l’uomo lavorava come dj alla radio. Nel 2008 ha iniziato a mettere online i suoi sketch comici e da allora ha prodotto indipendentemente oltre cento film per internet e ha aperto tre canali sul web.
Al decimo posto c’è una ragazza di 24 anni, australiana di origini vietnamite, diventata famosa per la sua parodia degli sportivoni su internet: prende in giro chi vuole avere un corpo magnifico e super tonico e per questo oltre 250milioni di persone hanno cliccato il suo video e lei ha guadagnato più di 100mila dollari in un anno soltanto.
«Nonostante queste attività siano sconosciute a molti utenti del web - scriveva ieri il quotidiano britannico Daily Telegraph - queste persone rappresentano un numero crescente di collaboratori indipendenti del sito di video sharing che trasformano un hobby da camera da letto in un serio business miliardario».