Nuovi arrivi in Perseo

Le fondazioni bancarie piemontesi entrano nel capitale di Perseo. L'assemblea dei soci ha deliberato un aumento di capitale riservato di 30 milioni di euro che sarà effettuato entro il 30 settembre. Le fondazioni bancarie di Alessandria, Biella, Cuneo, Saluzzo e Fossano hanno espresso l'interesse ad acquisire una partecipazione nella società. Le quote di Perseo sono attualmente detenute per il 49% da fondazione Crt, per il 24,60% dal gruppo Generali, per il 16,50% da Aviva Italia e per il 9,90% da Mediobanca.