Nuovi collegamenti aerei con il Canada. Ma Transat snobba Malpensa

Nuovi voli per Toronto e Vancouver da Roma e da Venezia

Canada più vicino all'Italia grazie ai nuovi voli Air Transat; che tuttavia sceglie Fiumicino e snobba Malpensa. La compagnia aerea canadese inaugura la stagione 2009 con importanti novità: a partire dal 30 maggio sarà operativo il nuovo volo no stop Roma-Vancouver, che collegherà l'Italia al Canada nel cuore della British Columbia. La nuova rotta, che la compagnia canadese effettua in esclusiva sul mercato italiano, potenzierà la presenza del vettore in Italia, bacino importantissimo per la compagnia. Con Air Transat si potrà raggiungere Vancouver da Roma Fiumicino una volta alla settimana, usufruendo di una tariffa a partire da 724 euro tasse incluse. La rotta sarà servita con i nuovissimi Airbus A330-200, che ospitano 322 passeggeri in Economy e 21 in classe Club. Inoltre, sempre da Roma Fiumicino dal 18 aprile sarà possibile volare alla volta di Toronto con quattro voli no stop alla settimana, approfittando di una tariffa a partire da 448 euro tasse incluse. Riflettori puntati anche su Venezia: dalla città lagunare, dal 9 maggio, partirà la rotta no stop Venezia-Toronto con 2 collegamenti settimanali a una tariffa a partire da 574 euro, tasse incluse. Le rotte verso Toronto, anima dell'Ontario tra grattacieli e natura, sono servite con gli Airbus A310-300, che ospitano 229 passeggeri in Economy e 20 in Club.