Nuovi esperti in mutui immobiliari

Da Banca Mediolanum arriva una nuova opportunità di business e di crescita professionale. La rete specializzata in mutui residenziali è alla ricerca di mediatori creditizi da inserire nei punti Banca Mediolanum, che se pur in autonomia, lavoreranno fianco a fianco dei Consulenti Globali della Banca.
"Il progetto per questa nuova struttura è partito un anno e mezzo fa, a febbraio 2004. L'obiettivo è rendere Banca Mediolanum un attore di riferimento anche nel mercato dei finanziamenti immobiliari. - spiega Piero Fattori, responsabile della rete Credit Executive di Banca Mediolanum - La rete, che si rivolge in particolare ad agenti immobiliari, imprese edili e aziende di costruzione, oggi può già contare su una sessantina di professionisti dislocati soprattutto tra Triveneto, Lombardia, Toscana e Lazio".
E' in atto un piano di sviluppo di grande respiro. "Siamo partiti con una campagna di reclutamento che mira a inserire, a regime, circa 700 risorse - prosegue Fattori - che, oltre a vendere mutui e prodotti destinati al residenziale, dovranno svolgere una serie di servizi, al fine di creare col tempo un portafoglio-clienti ampio e duraturo". Le figure previste dal piano di inserimento si inquadrano in due diversi livelli professionali: innanzitutto Consulenti di credito immobiliare senior, con un'età compresa fra i 30-45 anni, che, avendo responsabilità di espansione, devono possedere un background significativo nel settore, ma anche nella gestione e nel coordinamento delle risorse. In secondo luogo, Consulenti di credito junior: il target di riferimento è compreso dai 25 ai 30 anni; i candidati, oltre al diploma di scuola media superiore - condizione necessaria per l'iscrizione all'apposito Albo tenuto dall'Ufficio italiano cambi - devono poter vantare almeno sei mesi di esperienza nel settore finanziario o assicurativo. Ma oltre ai requisiti oggettivi, chi intende cogliere questa nuova chance lavorativa offerta da Banca Mediolanum, dovrà presentare motivazione, determinatezza e possedere buone capacità relazionali e imprenditoriali.
Si verrà così ad ampliare una struttura che già oggi può fare affidamento sul supporto e sulla "formula" innovativa adottata da Banca Mediolanum. "Si tratta di un "circuito" completamente integrato nell'ambito della Banca - conclude Fattori - e che pertanto può sfruttare e avvalersi della sua multicanalità. Grazie alle nuove tecnologie il cliente può relazionarsi con la Banca 24 ore su 24. Inoltre per la formazione dei suoi uomini, la banca mette a disposizione supporti via Internet ma anche una tv aziendale totalmente dedicata alla struttura commerciale". Per il futuro è in programma anche la creazione di un network multimediale e di un portale web riservato al settore immobiliare.