«Nuovi italiani» Nasce il partito degli immigrati

Roma. A poche ore di distanza dall’approvazione del ddl Amato-Ferrero è nato il partito degli immigrati. «Si chiamerà “Nuovi italiani - Partito degli immigrati» - spiega Manosour Mustafa, presidente del movimento - con la nuova legge gli stranieri residenti da più di cinque anni potranno votare o candidarsi alle elezioni amministrative. Finalmente un atto concreto per favorire una vera integrazione attraverso la partecipazione attiva alla vita politica».