«Nuovi portierati sociali e nidi per gli anziani»

Tiziana Maiolo, assessore ai Servizi sociali e numero due nelle liste di Fi subito dopo Silvio Berlusconi, non nasconde il desiderio di continuare ad avere un ruolo politico di peso: «In politica conta il consenso. Saranno i voti a suggerire a Letizia Moratti le scelte e sulle preferenze sarà anche possibile valutare l’importanza dei ruoli, a partire da quello di vicesindaco». La Maiolo insiste molto anche sull’importanza di dare continuità alla sua attività di assessore: «Conoscere la struttura e ciò che è stato fatto serve anche a rilanciare il lavoro futuro».
La numero due delle liste azzurre assicura di avere in mente «progetti molto innovativi per gli anziani». Tra le proposte 100 nuovi portierati sociali nei prossimi anni, la teleassistenza gratis agli ultrasettantacinquenni e allestire salottini per gli anziani e in tutte le case popolari oltre che nei luoghi di lavoro. L’idea è quella di «realizzare qualcosa di simile ai nidi aziendali, dove si possano portare genitori di una certa età».