Nuovi sbarchi, caccia ai clandestini in fuga

Mentre il governo dichiara lo stato d'emergenza per gli immigrati,
continuano gli sbarchi e i tentativi d'ingresso dei clandestini: nuovi episodi a Licata, Lampedusa e Bari

Mentre il governo dichiara lo stato d'emergenza per gli immigrati, continuano gli sbarchi e i tentativi d'ingresso dei clandestini nel nostro Paese.

Sbarco a Licata: una decina in fuga Una decina di immigrati clandestini sono sbarcati la notte scorsa sulla spiaggia di Mollarella, nei pressi di Licata nell’agrigentino. I clandestini sono giunti a terra con un peschereccio di 15 metri che si era arenato a poca distanza dalla costa e si sono dileguati. Sull’imbarcazione la polizia ha trovato un uomo di 48 anni che dice di essere libico ed ha detto che con lui c’erano solo altri 3 compagni di viaggio ma alcuni residenti nella zona hanno riferito che dalla barca sono scese una decina di persone.

Altri arrivi a Lampedusa Favoriti dalla buone condizioni meteo marine sono ripresi gli sbarchi a Lampedusa e sulle coste della Sicilia. Dopo i 70, soccorsi questa mattina a poche miglia da Lampedusa, ed il barcone con una decina di immigrati arenatosi nei pressi di Licata, altri 37 immigrati, tra i quali anche 7 donne, sono stati soccorsi dalla capitaneria di porto a 4 miglia a sud dalla più grande delle isole Pelagie. I clandestini sono adesso ospiti del centro di accoglienza di Lampedusa.

Bari: 34 clandestini in un tir I funzionari dell`Ufficio delle Dogane di Bari, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, hanno fermato nel porto del capoluogo pugliese 34 clandestini di diverse nazionalità, per lo più afgani e curdi che erano nascosti all`interno di due automezzi, uno iraniano e l’altro turco, sbarcati dalla motonave Polaris, proveniente dalla Grecia. I clandestini sono stati individuati grazie ad un accurato sistema di analisi dei rischi, che permette di selezionare gli automezzi sospettati di trasportare merci a rischio già durante la navigazione della nave e all'utilizzo dell'apparecchiatura scanner in dotazione all’Agenzia delle Dogane, che consente controlli rapidi e efficaci.