Nuovi tornelli in altre 2 stazioni

Prosegue l’installazione dei nuovi tornelli automatici nella metropolitana capitolina, voluti da Comune e Atac per contrastare l’evasione tariffaria e aumentare i livelli di sicurezza (saranno attivi in tutte le stazioni delle linee A e B entro la fine di luglio). Le ultime due fermate attivate, lungo la linea B, sono Marconi e Garbatella, dopo Santa Maria del Soccorso, Cavour, Bologna, Policlinico, Quintiliani, Castro Pretorio, Monti Tiburtini e Pietralata. L’entrata in servizio dei nuovi tornelli segna l’addio all’abbonamento cartaceo: comincia infatti l’era dell’elettronico e magnetico. Per i possessori dei vecchi titoli cartacei Metrebus Roma e Metrebus Lazio, quindi, il consiglio è di sostituire subito i vecchi abbonamenti con quelli compatibili con i nuovi varchi automatici, che si aprono solo in presenza di titoli elettronici o magnetici e non accettano i titoli cartacei. Un consiglio particolarmente valido per tutti coloro che dalle ferrovie concesse o regionali scambiano con il metrò. I nuovi abbonamenti elettronici o magnetici sono reperibili nelle biglietterie di: Lepanto, Anagnina, Ponte Mammolo, Eur Fermi, via Gaeta. Inoltre, presso le biglietterie mobili che saranno operative a: Piramide, Tiburtina, Termini. Le biglietterie mobili saranno in funzione dal 7 al 19 giugno tutti i giorni feriali dalle 7 alle 19. Dal 14 maggio, personale dell’Agenzia per la Mobilità pubblica e privata del Comune di Roma, sta attuando una campagna di assistenza e di informazione all’utenza in tutte le stazioni dove vengono via via installati i nuovi varchi automatici. Per tre mesi nelle stazioni interessate per facilitare le operazioni di accesso è presente personale Atac. Stanno ruotando nelle stazioni, presidiando per circa due settimane i lavori in ciascuna fermata.