Il nuovo 11 Settembre delle Borse

Un lunedì nero sulle borse europee con ribassi che non si vedevano dal giorno degli attacchi terroristici alle Torri Gemelle di New York. Un nuovo 11 Settembre per i mercati finanziari innescato dalle prospettive fosche per l'economia degli Stati Uniti. Il detonatore è stato il piano di sostegno all'economia Usa da 140 miliardi di dollari presentato venerdì scorso dal presidente George Bush che ha evidenziato i timori della Casa Bianca sul futuro degli Usa.