Il nuovo capo della Polizia: allarme al Nord

L’incidenza della «criminalità diffusa legata all’immigrazione clandestina» è «una situazione che preoccupa» nelle regioni del nord d’Italia perché si tratta di «un dato che non possiamo considerare casuale». Ecco perché per il capo della Polizia Antonio Manganelli, intervenuto in audizione di fronte alla Commissione Affari costituzionali del Senato, è «una priorità l’esigenza di meglio controllare il territorio in certe aree». A questo proposito, «stiamo studiando una serie di misure», ha annunciato.