Nuovo cinema Usa, omaggio ad Haynes

Da oggi a domenica allo Spazio Oberdan omaggio a Todd Haynes, regista californiano, autore interessante del nuovo cinema americano, che si serve di una scrittura complessa e immaginifica, per raccontare ossessioni, temi scomodi o scandalosi, mettendo in scena personaggi segnati dall'inquietudine, animati da disagi e pulsioni profonde, disposti a sfidare regole e convenzioni. Verranno proiettati quattro film «Io non sono qui» (oggi ore 19 e sabato ore 21.15), «Lontano dal paradiso» (oggi ore 15 e sabato ore 15), «Safe» (sabato ore 17) e «Velvet Goldmine (domani ore 21.30). Informazioni: 02.7740.6300.