Nuovo marciapiede tra Rapallo e Zoagli

Per la sicurezza del transito dei pedoni, la Provincia realizzerà presto un nuovo marciapiede in un tratto dell’Aurelia tra Zoagli e Rapallo che ne è privo. Rispondendo in consiglio provinciale a un’interpellanza presentata da Roberto Bagnasco di Forza Italia, l’assessore alla viabilità Piero Fossati ha annunciato «l’inizio dei lavori per la metà del prossimo mese di febbraio». Bagnasco nel suo intervento aveva sottolineato la pericolosità del tratto «nella zona vicina all’Hotel Bristol e all’edificio delle Suore Orsoline» privo di camminamento pedonale «nonostante le molte case e insediamenti», ricordando che «lo stesso ministero dei Lavori Pubblici, quando l’Aurelia era ancora statale, era intervenuto sull’Anas perché risolvesse questa situazione ed io avevo già in passato rivolto la stessa richiesta con una interrogazione alla Provincia dopo il passaggio di competenze della strada. Spero ora in una risposta tecnica e concreta».
Nella risposta l’assessore Fossati ha specificato anche le caratteristiche del marciapiede «che sarà delimitato da un piccolo cordolo di protezione verso la carreggiata, con un camminamento che, dati gli spazi a disposizione, non supererà i sessanta centimetri di larghezza. Realizzeremo tutto ciò che ci sarà possibile, considerato anche l’elevato numero di accessi ai lati della strada, per rendere più regolare e sicuro il transito pedonale».