Un nuovo modello di servizio tutto dedicato alla terza età

Lo scenario assicurativo internazionale vive una fase in cui i player più importanti devono confrontarsi con il grande tema della crescita sostenibile.
Essa può essere perseguita principalmente in due modi: da un lato sviluppando i nuovi mercati emergenti internazionali, dall’altro ricercando nuove soluzioni e prodotti innovativi per la clientela dei mercati consolidati. L’allungamento della vita media sta mettendo in crisi i sistemi di welfare pubblici e i meccanismi impliciti di mutualità, mentre l’evoluzione delle strutture familiari fornisce sempre meno protezione e sicurezza in caso di necessità.
Di fatto, questi cambiamenti stanno portando alla crescente responsabilizzazione del singolo, che deve pensare sempre di più a se stesso e a tutelarsi in tutte le fasi della propria vita, di fronte a un arretramento già in atto, e che si evidenzierà ancora di più in futuro, del ruolo del pubblico. In questo contesto, Generali vuole diventare un punto di riferimento, responsabile e competente, per fornire un futuro migliore ai propri clienti. In questo scenario, deve evolvere necessariamente il servizio offerto al cliente.
Non basta più una semplice polizza assicurativa, il cliente necessita sempre più di servizi di qualità che completino le offerte attuali. L’innovazione non è più solo opportunità, ma necessità. Anche nel settore assicurativo, chi non innova è destinato a rimanere irrimediabilmente indietro. Generali si sta già muovendo per sfruttare il vantaggio competitivo del first mover, come ha fatto anni fa quando ha lanciato in Italia Genertel, la prima compagnia diretta, ancora oggi è leader del settore. Ma la strategia di Generali è orientata a massimizzare il valore di lungo periodo, per clienti e azionisti.
Ecco perché la compagnia assicurativa leader in Italia non cerca solo soluzioni tattiche di breve per approfittare di situazioni contingenti di mercato, ma punta anche a individuare i trend strutturali dell’industria per uno sviluppo sostenibile e duraturo. In quest’ottica, pensando alle vere linee di tendenza nel medio-lungo periodo, Generali ha intrapreso un percorso di lavoro per comprendere le esigenze del cliente e per soddisfarle al meglio.
Tra le iniziative lanciate di recente, di particolare importanza è il nuovo modello di servizio per la terza età.