Nuovo primato del nichel

Ennesimo record storico del nichel, con i prezzi a tre mesi che hanno toccato per la prima volta i 36mila dollari per tonnellata. A spingere, le agitazioni sindacali nelle miniere del Canada che aumentano i timori su nuove contrazioni dell’offerta. Negli ultimi 12 mesi le scorte sono scese dell’85%. Notizie pessime per il greggio: ridotte le stime sulla domanda mondiale e aumento delle giacenze Usa. Così il future del greggio è scivolato ancora nell’area dei 50 dollari al barile.