NUOVO QUARTIERE

Milano ha un nuovo centro destinato alle realtà più creative: dalla moda al design passando per la comunicazione. È «La Forgiatura», l’ex area industriale da 25mila metri quadri a nord ovest della città. Uno dei principali poli del settore metallurgico del Paese rinasce sotto forma di centro direzionale. Grazie ad un investimento di 50 milioni di euro realizzato dai costruttori di Gdm Spa, infatti, il sito conta sette edifici a vocazione direzionale e showroom e 8mila metri quadri di verde caratterizzati da colline artificiali che permettono di sfruttare gli spazi sottostanti.
A guidare il progetto (architetto Giuseppe Tortato) Pietro Guidobono Cavalchini e Stefano Sirolli, soci fondatori di RealStep Property management che hanno firmato anche la riqualificazione di circa 300mila metri quadri in zona Tortona (ex Richard Ginori ed ex General Electric). «Questo intervento - commenta l’assessore all’Urbanistica Lucia De Cesaris - è un esempio virtuoso di riqualificazione di un’ex area industriale che conferma la propria destinazione produttiva adeguandola a esperienze e attività innovative. Il contesto urbanistico viene valorizzato grazie a un progetto rispettoso dell’ambiente e compatibile con le reali esigenze della città e del mercato del lavoro».