Nuovo record a Wall Street

Dopo un iniziale rallentamento, la Borsa di New York ha ripreso a galoppare e l’indice Dow Jones ha chiuso con un nuovo massimo storico a 12210 punti. Le variazioni più significative dei listini azionari hanno fatto riferimento alle notizie sui risultati societari, con il comparto della grande distribuzione che continua ad attirare l’interesse dei compratori. Così Wal-Mart guadagna ancora oltre il 2%, mentre Home Depot arretra dell’1,2%. Tra i tecnologici del Nasdaq, Agilent Technologies cede il 7,4%, mentre in controtendenza sono andate Sandisk (più 1,3%) ed eBay (più 1%). Tra i titoli dell’auto è toccato ieri a Ford cedere l’1,5%. Tutti in «rosso» gli indici delle piazze europee, ma di poche frazioni. A Francoforte ancora richieste Repower System, che migliora del 5% grazie alla creazione di una joint venture in India per la costruzione di turbine a vento; bene anche Infineon (più 2,2%), mentre a Parigi perde Eads (meno 1%).