Nuovo ricorso di Air One contro Alitalia

Air One ha presentato ieri al tribunale di Roma un nuovo ricorso contro la partecipazione di Alitalia alla gara per la cessione di Volare. La compagnia di Carlo Toto, che già aveva presentato analoga istanza al tribunale di Busto Arsizio, dichiaratosi incompetente, insiste che, nel caso di aggiudicazione ad Alitalia, «si tratterebbe di un utilizzo abusivo di aiuti di Stato». I legali non hanno seguito l’indicazione dei giudici lombardi, secondo i quali la sede legittima sarebbe il Tar del Lazio: si sono infatti nuovamente rivolti alla giustizia civile. Quanto agli «aiuti di Stato», va ricordato che l’Alitalia è tuttora per il 49% in mano al Tesoro, che ne è azionista di riferimento, ma che la compagnia abbia goduto in questa fase aiuti di Stato è stato esplicitamente negato lo scorso anno, dopo una lunga indagine, dall’Unione europea. Di ieri la notizia che Norges Bank è scesa sotto il 2% nel capitale di Alitalia.