Il nuovo Spezia riparte da Terni

Il nuovo Spezia parte da Terni. La stagione 2010/11 scatta domani con il turno eliminatorio di Coppa Italia Tim tra Ternana (C1) e aquilotti allo stadio Libero Liberati del capoluogo umbro. Calcio di inizio alle 17 e match secco. Chi passa affronterà il Siena il 12 agosto.
Per i liguri è la première ufficiale dopo 3 amichevoli ravvicinate (Sarzanese, Savona e Virtus Entella) vinte tutte per 2 a 0. «È il primo vero test attendibile della nuova stagione. Giochiamo contro una squadra di categoria anche se dell'altro Girone di campionato - ha detto Massimo Varini, direttore sportivo dello Spezia - Il nostro pensiero primario è comunque rivolto alla stagione regolare che prende il via il 22 agosto».
Sul fronte tattico sarà verificato il dispositivo 4-4-2 tutto muscoli e corsa costruito da Fulvio D'Adderio (tecnico) con l'ultimo calciomercato. Gli arrivi di Daniele Pedrelli (fluidificante), Giuseppe Casoli tornante con il vizio del gol dal Gubbio e dell'argentino Damian Musto (interno di peso) garantiscono un deciso tasso atletico alla squadra che forse mancava l'anno passato. «Le nostre caratteristiche sono queste - ha detto D'Adderio - faremo gioco sulle fasce esterne ma siamo ben piazzati anche dietro dove possiamo disporci a 4 o 3 difensori a seconda delle esigenze».
Nel frattempo la nuova geografia di Prima Divisione di Lega Pro (ex C1) evita allo Spezia (Girone A) gli insidiosi derby con le toscane. Viareggio, Lucchese e Pisa infatti sono state inserite nel Girone B (Sud) e al posto del terzetto del Granducato il Consiglio Federale della Federcalcio ha inserito 3 team campani (Paganese, Salernitana e Sorrento) con il chiaro intento di disinnescare sul nascere la bomba «derby» tra levantini e toscani.
Sul fronte supporter da segnalare che dalla Spezia partirà per Terni un pullman più un seguito di auto private (100 persone circa). Ai tifosi liguri sarà destinato il settore «Nord Ospiti» con ingresso a 10 euro. Non servirà la Tessera del Tifoso. Per i tifosi di casa aperti i settori A e B.
Queste le possibili formazioni. Ternana (4-4-2): Visi, Ricchi, Borghetti, Procida, Camillini, Concas, Ambrogini, Perney, Lachheb, Tozzi, Borsoi, Noviello. Allenatore Giorgini. Spezia (4-4-2): Aprea, Cintoi, Comazzi, Scantamburlo, Pedrelli, Casoli, Capuano, Musto (Herzan), Chianese, Cesarini, Lazzaro.