Nuovo trucco dei rom: eleganti per rubare

Ci sono le donne coperte di stracci e sedute all’angolo delle strade, magari con un neonato attaccato al seno. Quelle le riconosci subito, anche da lontano, e sai se vuoi lasciarti catturare dal sibilo «auguuuri signooora...» e far loro cadere una moneta in grembo. Poi ci sono le altre, quelle che vanno con l’ombelico di fuori anche a meno dieci, hanno facce giovani su cui stonano i colori forti del trucco e un certo sguardo che le adolescenti di solito non possiedono. Sono le giovani rom che amano (...)