Il nuovo vicecapo della polizia è il prefetto Izzo

Con la nomina del Prefetto Nicola Izzo a vicecapo vicario della polizia di Stato, si delinea la nuova squadra al vertice del Dipartimento della pubblica sicurezza che affiancherà il capo della Polizia, prefetto Antonio Manganelli. Si conferma quindi come uomo di punta il vicecapo della polizia, il prefetto Nicola Cavaliere, direttore centrale della polizia Criminale, uomo che vanta successi straordinari: dall’arresto di Bernardo Provenzano allo smantellamento delle nuove Brigate Rosse quand’era questore e ai suoi ordini aveva Franco Gabrielli, attuale prefetto, direttore del Sisde. Cavaliere sovrintenderà all'intero comparto operativo e investigativo e di controllo del territorio. Il prefetto Paolo Calvo, vicecapo della polizia, mantiene il coordinamento amministrativo e l'attività di pianificazione per le forze di polizia.