Nuvole fritte lungo il fiume Po

Briciole di Neve è una casa editrice di Guastalla (Reggio Emilia), 0522.839010, www.bricioledineve.it, che ha inaugurato la collana Percorsi del gusto con il libro Nuvole Fritte, autore Emilio Maestri, una «soffice trasgressione gastronomica tra il ducato della Torta Fritta e il marchesato della Crescenta attraverso le terre del feudo del Gnocco Fritto». Siamo lungo la Via Emilia, a sud del grande fiume Po, tra il Trebbia e il Reno. Siamo tra Parma, Reggio e Bologna con una nuvola che i parmigiani chiamano torta fritta, i reggiani gnocco fritto (o chisôl) e i bolognesi crescenta o crescentina. Piatto povero, un niente elevato a signore, pasta di farina salata e fritta che a livello di ristoranti è una conquista relativamente recente. L’autore, aiutato dalla moglie, ha catalogato quasi 150 ricette, per pubblicare le quaranta più significative, dal Gnocco Fritto della Grassona alla Torta Fritta di Mariù.
La Gazzetta di Parma invece, ha edito la Guida ai ristoranti di Parma. La cura Chichibio, critico della stessa Gazzetta. I top? Cantinetta a Felino, Greppia e Parizzi a Parma, Stella d’oro a Soragna.