«Oasi del viandante» Campo di extracomunitari sgomberato dai vigili

L’«Oasi del viandante». Quale migliore nascondiglio, avranno pensato gli extracomunitari che ieri pomeriggio sono stati sorpresi in via Anfossi 25 dagli agenti della polizia municipale. Così sono state ribattezzate anni fa, infatti, le ex docce pubbliche del Comune. E lì da qualche tempo si era introdotto un gruppo di stranieri, circa una decina, che usava l’Oasi non solo per rinfrescarsi e avere un po’ di sollievo dal caldo, ma come un vero e proprio accampamento, anche per la notte. Gli abitanti della zona, neanche a dirlo, hanno iniziato a tempestare i vigili di telefonate e proteste, fino a che ieri i ghisa della zona 4 sono entrati in azione sgomberando la sede. Gli occupanti sono stati accompagnati in questura per l’identificazione.