Obama "congela" gli stipendi alla Casa Bianca

Il presidente ha deciso di "congelare" gli stipendi dei dipendenti della Casa
Bianca che percepiscono più di 100.000 dollari all'anno, indipendentemente dal settore in cui
lavorano

Washington - La prima mossa economica di Obama è un po' retorica, sotto certi punti di vista, ma di sicuro effetto: il presidente degli Stati Uniti ha deciso di "congelare" gli stipendi dei dipendenti della Casa Bianca che percepiscono più di 100.000 dollari all’anno, indipendentemente dal settore in cui lavorano.

Washington stringerà la cinghia Parlando durante la cerimonia di conferma delle nomine dei membri dello staff della Casa Bianca, ha sottolienato che "le famiglie americane devono stringere la cinghia e lo stesso deve fare Washington".

Servizio pubblico Obama ha sottolineato che lavorare alla Casa Bianca "è un servizio pubblico e come tale un privilegio", motivo per cui "bisogna fare l’interesse degli Stati Uniti e impegnarsi a costruire un governo più affidabile".