Obama «Rivedere le liste dei sospetti di terrorismo e le procedure»

Il presidente americano Barack Obama ha chiesto ieri che si rivedano le procedure usate finora nei confronti dei sospetti terroristi. Lo riferisce il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs. Secondo quanto riporta il sito «The Politico», Obama chiede di rivedere il modo con cui si raccolgono informazioni su di loro e su come sono redatte le liste e le procedure adottate, che in alcuni casi «sono vecchie di anni». All’ente dei trasporti chiede poi di chiarire come il nigeriano sia potuto salire a bordo con dell’esplosivo. Ulteriori agenti di sicurezza sono stati aggiunti nei voli che atterrano negli Stati Uniti.