Obbiettivo sicurezza

(...) Le tradizionali procedure - controllo dei documenti di camion e autista - sono sostituite da un processo automatizzato: il camionista digita i propri dati e accosta l’occhio a una telecamera per il riconoscimento. A questo punto - prosegue il dirigente - è possibile raggiungere l’area di carico, prendere il prodotto e ripartire. Il sistema è già operativo a Rosignano, dove il carico avviene anche di notte. Si chiama “Magnitudo”, invece, il programma per sorvegliare i movimenti sismici nell’area di Volterra, dove si estrae il salgemma. Ogni piccolo movimento della terra - conclude Antonio Giustino - è registrato e monitorato nella sede operativa di Marsiglia. Grazie al sistema informatico, i tecnici sorvegliano la cava come se fossero sul posto».