Obbliga una quindicenne ad abortire: arrestato

Approfittando della sua giovanissima età e illudendola con il miraggio di una passione «adulta» ed esclusiva, l’ha coinvolta in un rapporto senza futuro. Inducendola persino a scappare periodicamente di casa con lui, allontanandola dalla propria famiglia che osteggiava apertamente il loro rapporto. Accortosi di averla messa incinta, però, si è rivelato per quello che è veramente: un individuo squallido. E, con le minacce, l’ha costretta a interrompere violentemente la gravidanza, causandole dolori lancinanti e mettendola in pericolo di vita.
Questa la terribile storia di una 15enne studentessa venezuelana di buona famiglia, vittima di un peruviano di 36 anni, clandestino e pregiudicato. L’uomo è stato arrestato 4 giorni fa.