Obiettivo il listino di Hong Kong

Il gruppo Samsonite, numero uno mondiale nella produzione di bagagli, punta a raccogliere 1 miliardo di dollari nell’ambito di un collocamento alla Borsa di Hong Kong che potrebbe avvenire nella seconda parte dell’anno. Lo hanno riportato alcuni organi di stampa. La società, che ha sede negli Stati Uniti, ha chiesto alle banche Goldman Sachs e Morgan Stanley per preparare l’eventuale operazione di Ipo. Secondo alcune anticipazioni di stampa, il valore dell’operazione dipenderà dalla situazione dei mercati quando Samsonite debutterà in Borsa. Samsonite è un’azienda leader mondiale nel comparto della fabbricazione di valigie e accessori da viaggio fondata nel 1910 a Denver, nel Colorado (Usa), da Jesse Shwayder.